}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » , , , » I nostri consigli e le nostre ricette per il Cenone di Capodanno: Baccalà fritto.

I nostri consigli e le nostre ricette per il Cenone di Capodanno: Baccalà fritto.

Pubblicato da Maia Susana Diaz il mercoledì 27 dicembre 2017 | 12:00:00

Quest’anno il cenone di Capodanno lo dirigi tu: inizia le feste in grande stile insieme a La Cucina di Susana!

Prova le nostre migliori proposte per realizzare sfiziosi antipasti, stuzzichini e fingerfood davvero invitanti per festeggiare il 2018.

Oltre alle tradizionali tartine al salmone troverai tanti altri piatti tutti da provare, con cui potrai inaugurare questa occasione speciale: torte salate, crostini e insalate di ogni genere che apriranno le danze alle altre portate del tuo menù di Capodanno.


<ame_info>
<codice_db>AA108336</codice_db>
<nome_db>cucina</nome_db>
<larghezza_hres_mm>210</larghezza_hres_mm>
<altezza_hres_mm>140</altezza_hres_mm>
<risoluzione_hres_dpi>254</risoluzione_hres_dpi>
<pixel_x_hres>2100</pixel_x_hres>
<pixel_y_hres>1400</pixel_y_hres>
<metodo_colore_hres>RGB</metodo_colore_hres>
</ame_info>




La ricetta.

Scopri tante ricette di antipasti tanto sfiziosi quanto veloci da preparare per rendere speciale il tuo cenone e salutare il nuovo anno nel migliore dei modi.
Leggi anche: Raccolta giornaliera di ricette con le migliori proposte dedicate alle festività natalizie.

Ingredienti.

Per 4 persone

600 grammi di baccalà ammollato
100 grammi di farina
150 ml. di birra
1 albume
sale
olio di arachide



Preparazione.

30′
  • Sciacquate il baccalà con acqua corrente per eliminare eventuali residui di sale.
  • Eliminate eventuali lische e la pelle aiutandovi con un coltello affilato.
  • Asciugate molto bene il baccalà con un panno o della carta da cucina e tagliatelo a pezzetti.
  • Preparate la pastella.
  • Amalgamate la farina con la birra fino ad ottenere un composto omogeneo e non troppo liquido.
  • Montate a neve un albume e incorporatelo alla pastella.
  • Scaldate in un tegame abbondante olio.


Cottura.

20′
      • Infarinate i pezzetti di baccalà e passateli nella pastella, poi metteteli nell’olio bollente.
      • Fateli dorare quindi fateli sgocciolare su fogli di carta da cucina.
      • Servite il baccalà fritto ben caldo.

       

      Se ti è piaciuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:
      CONDIVIDI

      A proposito di: Maia Susana Diaz

      Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

      2 commenti :

      1. Intramontabile baccalá, peccato che si mangi così poco, è così buono!

        RispondiElimina

      Archivio Ricette

      vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

      Random Ricette

      I miei preferiti