}
Ricette facili e veloci , ma anche creative
Il meglio della Cucina Italiana
+ 5.000 ricette deliziose.
Home » , » Come trasformare il cioccolato delle uova di Pasqua in una meravigliosa torta al cioccolato.

Come trasformare il cioccolato delle uova di Pasqua in una meravigliosa torta al cioccolato.

Pubblicato da Maia Susana Diaz il martedì 22 marzo 2016 | 17:47:00

Come utilizzare il cioccolato delle uova di Pasqua? Scioglietelo a bagnomaria e trasformatelo in una meravigliosa torta al cioccolato da offrire all’ora del tè

Questa torta al cioccolato di Pasqua è, se vogliamo. un piatto di recupero. Ogni anno infatti durante le feste le nostre case si riempiono di uova di Pasqua, coniglietti, colombine… tutto rigorosamente di cioccolato, al latte o fondente che sia. Mangiarlo è una goduria, siamo d’accordo, ma a volte si fa davvero fatica a finirlo.

Come fare allora per recuperare tutto il cioccolato delle uova di Pasqua? Noi abbiamo pensato a questa golosa torta di cioccolato, a cui abbiamo voluto aggiungere una piccola nota salata.

Provatela e diteci che ne pensate.

  • Ingredienti: per 8 persone

    Farina 300 g
    Fecola di patate 50 g
    Burro di arachidi 150 g
    Cioccolato fondente 100 g
    Uova 4
    latte 100 ml
    arachidi salate 50 g
    Lievito vanigliato 1 bustina
    Burro q.b.
    Ovetti di zucchero colorati q.b.

Per la copertura:

    Cioccolato al latte 150 g
    Burro di arachidi 50 g

Preparazione: 60′

  • In una ciotola lavorate le uova con lo zucchero, fino a ottenere un composto chiaro e spumoso; unite il burro di arachidi (vi consiglio di scioglierlo a bagnomaria per facilitare il lavoro) e il latte.   
  • Amalgamate bene e poi aggiungete la farina setacciata con la fecola e il lievito vanigliato.   
  • Aggiungete infine le arachidi, tritate grossolanamente.   
  • Versate il composto in una teglia, precedentemente imburrata e infarinata, e fate cuocere in forno a 160 °C per circa 35 minuti.   
  • Nel frattempo preparate la copertura: fate sciogliere a bagnomaria la cioccolata e il burro di arachidi, mescolando bene.
  • Quando la torta è ormai cotta, sfornate e lasciate intiepidire.
  • Sformate, ricoprite con il cioccolato sciolto e lasciate asciugare completamente.   
  • Tagliate a fette, decorate ciascuna fetta con un ovetto di zucchero e servite.

        Se ti è piaiuta la ricetta, iscriviti al feed cliccando sull’immagine per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog:

        CONDIVIDI

        A proposito di: Maia Susana Diaz

        Ho deciso di aprire questo blog, per condividere insieme ad altre persone la passione che ho per la cucina, da qui il titolo del blog, non mancheranno ricette classiche, rivisitate, personali e cercherò di spaziare il più possibile. Le ricette che troverete rispecchiano il mio quotidiano, spero di riuscire per quanto sia la mia modesta esperienza di poter esservi utile nei miei consigli, perchè qualunque cosa decidiate di fare, la cucina richiede tempo, amore e passione.

        0 commenti :

        Posta un commento

        Archivio Ricette

        vini, vitigni, Italia, barolo, lambrusco, chianti, dolcetto Calabria, ricette, cucina, gastronomia cucina calabrese, piatti tipici, mustica, ricette cucina, gastronomia cucina calabrese, dolci, dessert, ricette, cucina cucina siciliana, ricette, gastronomia cannoli, pasticceria siciliana, ricette, cucina ricette, cucina ligure, gastronomia, pesto cucina norvegese, ricette cucina, primi, secondi, dolci, dessert paella valenciana, ricette cucina, Spagna, primi, secondi ricette cucina piemontese, bagna cauda, primi, secondi, dolci

        I miei preferiti